Sicurezza

Provvedere ad un ambiente di lavoro sicuro per i propri dipendenti è divenuto, con il passare degli anni, una necessità sempre più stringente per aziende che intendono raccogliere nuove sfide ed affrontarle con i più elevati standard etici e professionali. 

L’impegno aziendale per l’accrescimento degli standard di sicurezza da solo non basta, pertanto l’azienda promuove ogni iniziativa atta a diffondere la “cultura della sicurezza” presso tutti coloro dipendenti e soggetti terzi che operano con e per HD.
 
L’impegno aziendale nel campo della sicurezza si manifesta tramite 
  • L’implementazione di un sistema di gestione di sicurezza sul lavoro, i cui input arrivano direttamente dai lavoratori stessi.
  • Un incremento importante delle ore di formazione (+120% solo l’ultimo anno). Tale formazione è basata sui disposti della normativa UE – corsi HSE base, corsi HSE specialistici, corsi per gruisti, operatori di piattaforme mobili, Primo Soccorso, Antincendio ecc – e su corsi specifici delle attività di perforazione petrolifera - IWCF, Corsi H2S, appontaggi, sopravvivenza in mare ecc.
  • Il coinvolgimento del personale nella gestione attiva della sicurezza in cantiere ha introdotto il sistema SIC (Safety Improvement Card) con il  quale ognuno ha la possibilità di segnalare anomalie, rischi o suggerimenti  riscontrati nel campo HSE. Tale sistema permette di seguire ogni non conformità aperta e di rendere più rapida la risoluzione di situazioni di pericolo. Il sistema coinvolge anche i subappaltatori e  le contrattiste della committente.
  • Al fine di ottenere il massimo coinvolgimento del personale aziendale il sistema SIC è associato ad un piano incentivante all’interno del progetto “HSE Award” per premiare la miglior segnalazione di sicurezza, salute e ambiente fatta in cantiere da personale.
  • Lo slogan del programma di incentivazione HSE diffuso è:  ”Non essere pecora. Pensa fuori da gruppo!”.
  • L’empowerment del personale è garantito da una formazione continua e dall’autorità, conferita a ciascun dipendente, di fermare operazioni che non vengono condotte secondo comprovati standard di sicurezza, nell’interesse dei lavoratori, di HD e dei Clienti.
  • La partecipazione in modo proattivo alle riunioni di coordinamento delle attività e di sicurezza con la committente con cadenza giornaliera.
  • L’accurata analisi delle cause che provocano incidenti, infortuni o near miss, al fine di prendere rapidamente azioni correttive e preventive.